Invocazione al Padre per i doni dello Spirito Santo

Articolo scritto martedì, 20 ottobre 2009

 tratta dall'epìclesi della preghiera di Consacrazione delle vergini



[…] Concedi, o Padre 
per il dono del tuo Spirito,
che sia prudente nella modestia,
saggia nella bontà,
austera nella dolcezza, 

casta nella libertà.
Fervente nella carità
nulla anteponga al tuo amore;
viva con lode 

senza ambire la lode;
a Te solo dia gloria 

nella santità del corpo
e nella purezza dello spirito;
con amore ti tema, 

per amore ti serva.
Sii Tu per me la gioia,
l’onore e l’unico volere;
sii Tu il sollievo nell’afflizione;
sii Tu il consiglio nell’incertezza;
sii Tu la difesa nel pericolo,
la pazienza nella prova,
l’abbondanza nella povertà,
il cibo nel digiuno,
la medicina nell’infermità.
In Te, Signore, possiedo tutto,
poiché ho scelto Te solo al di sopra di tutto.
Per il nostro Signore Gesù Cristo
che vive e regna con Te
nell’unità dello Spirito Santo
salga a Te eterna lode, o Padre,
nei secoli dei secoli. Amen.

Nessun commento:

Posta un commento

Ti ringraziamo per il tuo intervento, ti invitiamo a firmarlo .... almeno il nome. Se inerente al tema, sarà pubblicato quanto prima. Avvertiamo che i commenti con links pubblicitari non verranno pubblicati.