II DOMENICA DI QUARESIMA Anno B


Dal vangelo secondo Marco 9,2-10
In quel tempo, Gesù prese con sé Pietro, Giacomo e Giovanni e li condusse su un alto monte, in disparte, loro soli. 
Fu trasfigurato davanti a loro e le sue vesti divennero splendenti, bianchissime: nessun lavandaio sulla terra potrebbe renderle così bianche. E apparve loro Elia con Mosè e conversavano con Gesù. Prendendo la parola, Pietro disse a Gesù: «Rabbì, è bello per noi essere qui; facciamo tre capanne, una per te, una per Mosè e una per Elia». Non sapeva infatti che cosa dire, perché erano spaventati. Venne una nube che li coprì con la sua ombra e dalla nube uscì una voce: «Questi è il Figlio mio, l’amato: ascoltatelo!». E improvvisamente, guardandosi attorno, non videro più nessuno, se non Gesù solo, con loro.
Mentre scendevano dal monte, ordinò loro di non raccontare ad alcuno ciò che avevano visto, se non dopo che il Figlio dell’uomo fosse risorto dai morti. Ed essi tennero fra loro la cosa, chiedendosi che cosa volesse dire risorgere dai morti.

E questi si che sono effetti speciali!!! Le vesti bianchissime, Mosè ed Elia che parlano con Lui, la nube, la voce!!!
Non ci abbiamo capito niente… però… che bello! Così bello che… “facciamo tre capanne”!!
Ma si! che ce ne importa di tutto il resto, facciamo tre capanne e restiamo qui per l’eternità, abbiamo visto il nostro Gesù raggiante, abbiamo sentito quella gioia così infinita che nemmeno riusciamo a descriverla, e in un attimo abbiamo dimenticato tutti i dolori, le preoccupazioni… si restiamo qui, è bello stare qui!
Questo deve essere il Paradiso altrimenti da dove sono venuti fuori Mosè ed Elia? Noi facciamo tre capanne per voi ma fate restare anche noi!
È stato così bello che non sapevamo cosa dire… e forse era meglio se ce ne stavamo zitti!!! Infatti la voce dalla nube ci ha risposto “Ascoltatelo”! E anche quando siamo scesi dal monte Gesù ci ha detto di non dire nulla fino a quando non sarebbe risorto dai morti.
Si… ok… ma che vuol dire “risorgere”? forse la resurrezione è quello che abbiamo intravisto oggi! forse vuol dire che dopo la morte si diventa così come abbiamo visto lui e gli altri due!
Allora.. wow che bello!!
Ma allora perché, noi e tutto il resto del genere umano dopo avere gustato questa Bellezza continuiamo ad avere paura della morte???
Evelissima

Nessun commento:

Posta un commento

Ti ringraziamo per il tuo intervento, ti invitiamo a firmarlo .... almeno il nome. Se inerente al tema, sarà pubblicato quanto prima. Avvertiamo che i commenti con links pubblicitari non verranno pubblicati.