PASQUA DI RISURREZIONE DEL SIGNORE Anno B

Dal vangelo secondo Marco 16,1-7
Passato il sabato, Maria di Màgdala, Maria madre di Giacomo e Salòme comprarono oli aromatici per andare a ungerlo. Di buon mattino, il primo giorno della settimana, vennero al sepolcro al levare del sole. 
Dicevano tra loro: «Chi ci farà rotolare via la pietra dall'ingresso del sepolcro?». Alzando lo sguardo, osservarono che la pietra era già stata fatta rotolare, benché fosse molto grande.
Entrate nel sepolcro, videro un giovane, seduto sulla destra, vestito d'una veste bianca, ed ebbero paura. Ma egli disse loro: «Non abbiate paura! Voi cercate Gesù Nazareno, il crocifisso. È risorto, non è qui. Ecco il luogo dove l'avevano posto. Ma andate, dite ai suoi discepoli e a Pietro: "Egli vi precede in Galilea. Là lo vedrete, come vi ha detto"». 
  

Che ci fate qui? Andatevene! Avete sbagliato indirizzo! E pure persona!
Eh si, perché voi cercate un morto e invece quello che avete visto morire è Risorto!
E non è nemmeno qui, vi precede in Galilea!
No non vi spaventate, sono venuto ad annunziarvi questa meravigliosa notizia, non a farvi paura, e non è nemmeno uno scherzo, uno che vuole scherzare si inventa qualcosa di meno faticoso di rotolare una pietra così grossa!!!
Per tutte le volte, o Signore, che ti abbiamo cercato tra i morti, tra ciò che non è vita, dove Tu non sei…
Per tutte le volte, che pensavamo che tra Te e noi ci fossero delle pietre enormi, impossibili da spostare…
Per tutte le volte che abbiamo avuto paura di Te o abbiamo pensato che la Tua gioia fosse una presa in giro…
Non ti stancare di risorgere, continua a precederci nell’annunzio del Tuo Regno e manda i tuoi angeli ad indicarci la via che conduce a Te!
Evelissima

Nessun commento:

Posta un commento

Ti ringraziamo per il tuo intervento, ti invitiamo a firmarlo .... almeno il nome. Se inerente al tema, sarà pubblicato quanto prima. Avvertiamo che i commenti con links pubblicitari non verranno pubblicati.