XXVI DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO anno A

Articolo scritto sabato, 24 settembre 2011

XXVI DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO

Dal vangelo secondo Matteo 21, 28 -32
In quel tempo, disse Gesù ai principi dei sacerdoti e agli anziani del popolo: «Che ve ne pare? Un uomo aveva due figli; rivoltosi al primo disse: Figlio, và oggi a lavorare nella vigna. Ed egli rispose: Sì, signore; ma non andò. Rivoltosi al secondo, gli disse lo stesso. Ed egli rispose: Non ne ho voglia; ma poi, pentitosi, ci andò. Chi dei due ha compiuto la volontà del padre?». Dicono: «L'ultimo».
E Gesù disse loro: «In verità vi dico: I pubblicani e le prostitute vi passano avanti nel regno di Dio.
E` venuto a voi Giovanni nella via della giustizia e non gli avete creduto; i pubblicani e le prostitute invece gli hanno creduto. Voi, al contrario, pur avendo visto queste cose, non vi siete nemmeno pentiti per credergli». 

    

Ma tu guarda se quel guastafeste di mio fratello doveva comportarsi così! Prima dice a mio padre che non va e poi… cambia idea all’ultimo! No, non si fa così! questa è incoerenza!
Perché poi sono io a sfigurare! Io avevo promesso di andare ma poi vedendo che lui aveva detto di no mi sono adagiato sugli allori… lui non va e allora perché devo fare tutta la fatica io? Non ci vado nemmeno, tanto nostro padre sa che io ci sono andato e non se ne accorgerà o, se se ne accorge, ho una buona scusa per non aver fatto il mio dovere  “o tutti o nessuno!”
E invece lui… si pente! Lui che è sempre stato il più svogliato, il più ribelle, il più lontano… si pente e… mi passa davanti!
E come lui tutti i peccatori che si pentono… mi passano davanti! Ma io sono più buono di loro, io mi impegno di più, io vado a Messa tutte le domeniche! Si è vero ogni tanto parlo parlo e poi non agisco… e di questo non mi pento… ma che c’entra?
Grazie Signore,
perché guardi alla qualità e non alla quantità
perché guardi al cuore e non alle apparenze,
perché accogli i peccatori pentiti senza condannarli,
perché ci insegni ad accogliere piuttosto che a giudicare,
perché… con te vince sempre l’Amore!!!
Evelissima

Nessun commento:

Posta un commento

Ti ringraziamo per il tuo intervento, ti invitiamo a firmarlo .... almeno il nome. Se inerente al tema, sarà pubblicato quanto prima. Avvertiamo che i commenti con links pubblicitari non verranno pubblicati.