Incontro Nazionale Ordo Virginum ....un grande grazie a chi ci ha sostenuto


          In questa sede desideriamo ringraziare coloro che hanno incoraggiato e  "pubblicizzato" l'Incontro nazionale dell'Ordo Virginum. Probabilmente ci sfuggirà qualche nome, perciò vi chiediamo la cortesia di segnalarcelo. Comunque a tutti, desideriamo esprimere gioiosa gratitudine per la sincera disponibilità e l'accoglienza cordiale. 
In particolare:
- l'agenzia Sir, la Conferenza Episcopale Siciliana; i vescovi delle diocesi di Mazara, Monreale, Nicosia, Palermo e Piazza Armerina;  
- i periodici InsiemeIl CampanileLa ScintillaLa voce dell'Jonio, L'Ora del Salento e Prospettive;
- i quotidiani AvvenireEco del Sud.,Giornale di Sicilia, La SiciliaVivienna
- le emittenti Radio Spazio Noi e Tele8TV.  
          Alcuni hanno riportato il comunicato stampa...  giusto per evitare errori (?), altri si son messi in gioco e hanno comunicato in "linea di massima" la nostra scelta vocazionale. Qualcuno ha scritto che si tratta di una "forma di vita religiosa", qualche altro che siamo "donne laiche". In verità, giusto per chiarire certe "opinioni" ricorrenti, il Pontificale Romano ci definisce "vergini consacrate che vivono nel mondo (In saeculo degentibus)" e il Codice di Codice di Diritto Canonico inserisce la nostra realtà nello stato di vita consacrata (CIC n. 604). Pertanto: "lo stato  di vita consacrata, per natura sua, non è né clericale né laicale" (CIC n. 588).  Ma a parte la dovuta osservazione, ci sentiamo onorate d'essere state prese in considerazione nonostante il contesto socio - culturale si orienti da tutt'altra parte! E allora buon proseguimento di lavoro a gloria di Dio e per il bene comune. A tutti voi va il nostro applauso!


Nessun commento:

Posta un commento

Ti ringraziamo per il tuo intervento, ti invitiamo a firmarlo .... almeno il nome. Se inerente al tema, sarà pubblicato quanto prima. Avvertiamo che i commenti con links pubblicitari non verranno pubblicati.