In memoria del Card. Martini



Certi che nella dimora del Padre continuerà ad intercedere per tutti noi. Rendiamo grazie al Signore, datore di ogni dono e beneficio elargito per mezzo dell'intensa opera pastorale del Card. Martini.  Per questo desideriamo ricordarlo attraverso una sua invocazione recitata al termine dell'omelia di consacrazione verginale il 07/09/1997 presso la Basilica di Sant'Ambrogio a Milano. 



O Vergine Maria, 
luminoso modello di fede, speranza e amore, di docilità allo Spirito Santo, 
tu che hai vissuto le beatitudini evangeliche, 
rendi partecipi queste sorelle 
   del tuo purissimo amore alla Trinità santa, 
   della tua preghiera di lode e di intercessione, 
   del tuo stile di vita povero e umile, 
   della gioia che irradiavi nella prima comunità cristiana.
Fa' che vivano la verginità 
  come vocazione a evangelizzare la Chiesa e il mondo  nell'attesa del ritorno del Signore; 
  come richiamo alla dimensione contemplativa da cui scaturisce l'impegno di donarsi ai fratelli, vedendo nel volto di ognuno il volto del tuo Figlio; 
  come anelito alla santità e quindi come conformazione alla condizione filiale di Gesù nostro Signore.

Card.Carlo Maria Martini

Nessun commento:

Posta un commento

Ti ringraziamo per il tuo intervento, ti invitiamo a firmarlo .... almeno il nome. Se inerente al tema, sarà pubblicato quanto prima. Avvertiamo che i commenti con links pubblicitari non verranno pubblicati.