XXXIV Domenica - Cristo Re anno B

Insegnaci a fare di te l’unico vero Re della nostra vita!
Dal vangelo secondo Giovanni 18, 33b-37
In quel tempo, Pilato disse a Gesù: «Sei tu il re dei Giudei?». Gesù rispose: «Dici questo da te, oppure altri ti hanno parlato di me?». Pilato disse: «Sono forse io Giu­deo? La tua gente e i capi dei sacerdoti ti hanno con­segnato a me. Che cosa hai fatto?». 
Rispose Gesù: «Il mio regno non è di questo mondo; se il mio regno fosse di questo mondo, i miei servitori avrebbero combattuto perché non fossi consegnato ai Giudei; ma il mio regno non è di quaggiù». 
Allora Pilato gli disse: «Dunque tu sei re?». Rispose Gesù: «Tu lo dici: io sono re. Per questo io sono nato e per questo sono venuto nel mondo: per dare testimonianza alla verità. Chiunque è dalla verità, ascolta la mia voce».

Un altro condannato… questo addirittura me l’hanno presentato come re… mah! Sicuramente un altro pazzo esaltato, come tutti i pazzi esaltati che me l’hanno condotto! Tanto già so che li accontenterò così non li sento più!
Inizio con le solite domande di rito, giusto per far capire che gli sto facendo il processo, e lui che fa? Invece di supplicarmi e chiedermi di essere liberato… mi risponde con una domanda! E poi mi parla di un Regno diverso, un regno che non ha soldati che combattono per il loro re, un Regno che non è di quaggiù!
Non ci capisco niente… o forse nemmeno l’ho ascoltato… o forse ho solo paura della Verità! Questa Verità di cui lui parla è difficile! È rischiosa! Io non posso mettermi contro la folla né contro i potenti per difendere la Verità!

Perdonaci!!!
Per tutte le volte che, come Pilato non vogliamo ascoltare la Verità, che vogliamo lanciare giudizi sbrigativi, l’importante è che non ci coinvolgano!
Per tutte le volte che cerchiamo in Te il regno con i servitori che combattono per te e vengono puniti i cattivi… no, non noi, gli altri!
Per tutte le volte che non sappiamo testimoniarti anche a costo di andare contro “la folla”!

Insegnaci a fare di te l’unico vero Re della nostra vita!
Evelissima

Nessun commento:

Posta un commento

Ti ringraziamo per il tuo intervento, ti invitiamo a firmarlo .... almeno il nome. Se inerente al tema, sarà pubblicato quanto prima. Avvertiamo che i commenti con links pubblicitari non verranno pubblicati.