Incontro nazionale OV Loreto 2010

Articolo scritto domenica, 29 agosto 2010

ARMONIE RELAZIONALI - INCONTRO NAZIONALE ORDO VIRGINUM  LORETO 14-18 AGOSTO 2010

Con la partecipazione di circa 191 donne ed alcuni sacerdoti, dal 14 al 18 agosto 2010, presso la Santa Casa di Loreto, si è svolto l’Incontro nazionale dell’Ordo Virginum sul tema profetico della fedeltà.
Le giornate sono state caratterizzate da conferenze, laboratori, serate di spettacolo e festa, conoscenza di realtà diocesane, incontri di preghiera e celebrazioni eucaristiche presieduti da presbiteri e vescovi delle varie diocesi marchigiane.
Con la veglia di preghiera alla vigilia dell’Assunta siamo state avvolte nel mistero della fedeltà della Beata Vergine Maria: l’entrare processionalmente nella S. Casa ci ha donato la dolce sensazione di essere accolte con gioia nella sua piccola dimora.
La mattina seguente la prof.ssa Serena Noceti, docente di Teologia sistematica presso la Facoltà teologica dell’Italia centrale, dopo un breve excursus sui 40 anni dalla promulgazione del rito di consacrazione delle vergini, ci ha presentato con competenza la radice battesimale e la specificità delle vergini consacrate nella Chiesa per l’esercizio della memoria, della responsabilità e della libertà.
Hanno fatto seguito i laboratori. Riunite in gruppi e sottogruppi abbiamo provato a discutere sul concetto di relazione e di relazione nella Chiesa e nel mondo.
Analizzando vari documenti del magistero ecclesiale si è rilevata, tra l’altro, la necessità di un un impegno politico a favore della promozione dei valori cristiani.
La tavola rotonda con i tre vescovi marchigiani: Mons. Rocconi, Mons. Trasarti, Mons. Vecerrica, ha sottolineato il ruolo paterno del pastore che si trova ad accogliere vocazioni nell’Ordo Virginum e con chiarezza ha delineato lo stile della vergine consacrata.
Riunite poi in assemblea, il “gruppo per il collegamento”, dopo aver illustrato il lavoro fin qui svolto (leggendo una articolata relazione di cui tutti i partecipanti ne avevano una copia) hanno dato lettura del messaggio del Santo Padre Benedetto XVI e del segretario della C.E.I. Mons. Mariano Crociata in occasione del 40° anniversario della promulgazione del Rito.
Si è confermata la presenza di Caterina e Roberta presso il consiglio Nazionale del CNV.
Le sorelle delle diocesi di Como e di Bergamo hanno dato la loro disponibilità ad accogliere il prossimo Incontro nazionale che si svolgerà il 27-29 agosto 2011 presso il Seminario vescovile Giovanni XXIII di Bergamo.
È stato deciso in modo unanime  di inserire nel Web un sito nazionale curato dal “gruppo per il collegamento” al fine di favorire il reperimento di materiale condiviso specifico sull’O.V.
Infine, per i prossimi due anni è stato eletto il nuovo “gruppo per il collegamento”  formato da Anna Rosaria (Diocesi Bari-Bitonto), Antonella (diocesi di Aversa), Eleonora (diocesi di Fermo), Rosalba (diocesi di Cosenza-Bisignano), garantiamo a queste nostre sorelle il sostegno nella preghiera, ringraziando per la dedizione, la simpatia e la gioiosa disponibilità quelle che le hanno precedute.
Alla presenza di Mons. Francesco Lambiasi, Presidente della commissione Episcopale per il Clero e la Vita Consacrata, martedì 17 agosto è stato descritto, attraverso schede grafiche, il risultato del questionario che ciascun Ordo diocesano ha fatto pervenire al “gruppo per il collegamento" relativo al cammino formativo.
Sulla base di questi dati, Padre A. Cencini ha parlato con dovizia dell’itinerario di educazione / formazione che ogni consacrato deve percorrere per conoscersi e per corrispondere in modo sempre più consapevole e maturo al dono di grazia ricevuto con la chiamata alla vita cristiana e alla consacrazione. Ci ha stimolato ad una revisione serena e feconda dei nostri comportamenti per essere segno e testimonianza palpabile di quella fedeltà che ci viene quotidianamente donata dallo Sposo e che dobbiamo restituire ai fratelli e alle sorelle che aspettano “ il vino nuovo, il vino più buono” che il mondo non sa né può donare.  
Mons. Luigi Conti, Presidente della Conferenza episcopale marchigiana, nella celebrazione eucaristica ha offerto dei punti di riferimento essenziali per la vita della vergine consacrata sollecitandoci ad essere custodi l’una dell’altra, valorizzando i contenuti delineati negli Incontri nazionali e considerando che, come dalla Casa di Nazaret ha avuto inizio l’Incarnazione, non a caso l’Incontro nazionale celebrato quest’anno a Loreto in occasione del 40°, deve essere l’inizio di un nuovo percorso che riconosca la fedeltà di Dio nonostante le nostre fragilità.
Con affetto e riconoscenza, ma non è mai abbastanza, ringraziamo le sorelle marchigiane per la calorosa accoglienza e l’organizzazione di un Incontro così ricco di benedizioni.
Per chi desidera le registrazioni delle diverse conferenze ed omelie e gli atti dei precedenti incontri nazionali può farne richiesta al “gruppo per il collegamento”.
Concludiamo segnalandovi il sito del quotidiano Avvenire per la consultazione degli articoli sull’O.V. pubblicati il 14 e 17 agosto 2010 nella sezione “Catholica” e il sito Sat 2000 nell’archivio TG Ecclesia l’intervista televisiva a due nostre consacrate mandata in onda il 17/08/2010.

1 commento:

Ordo Virginum Sicilia ha detto...

#1 31 Agosto 2010 - 16:48

Grazie dell'articolo esauriente e della segnalazione di ulteriori fonti di notizie. Così quelle che non sono potute venire hanno un'idea delle cose bellissime che si sono perse! Che il Signore ci custodisca e benedica tutte.
Emanuela :))

Posta un commento

Ti ringraziamo per il tuo intervento, ti invitiamo a firmarlo .... almeno il nome. Se inerente al tema, sarà pubblicato quanto prima. Avvertiamo che i commenti con links pubblicitari non verranno pubblicati.