Meditazioni festive - NATALE DEL SIGNORE Notte

Articolo scritto domenica, 25 dicembre 2011

 NATALE DEL SIGNORE
Vangelo  Lc 2,1-14
Dal vangelo secondo Luca
In quei giorni un decreto di Cesare Augusto ordinò che si facesse il censimento di tutta la terra. Questo primo censimento fu fatto quando Quirinio era governatore della Siria. Tutti andavano a farsi censire, ciascuno nella propria città.
Anche Giuseppe, dalla Galilea, dalla città di Nàzaret, salì in Giudea alla città di Davide chiamata Betlemme: egli apparteneva infatti alla casa e alla famiglia di Davide. Doveva farsi censire insieme a Maria, sua sposa, che era incinta.
Mentre si trovavano in quel luogo, si compirono per lei i giorni del parto. Diede alla luce il suo figlio primogenito, lo avvolse in fasce e lo pose in una mangiatoia, perché per loro non c’era posto nell’alloggio.
C’erano in quella regione alcuni pastori che, pernottando all’aperto, vegliavano tutta la notte facendo la guardia al loro gregge. Un angelo del Signore si presentò a loro e la gloria del Signore li avvolse di luce. Essi furono presi da grande timore, ma l’angelo disse loro: «Non temete: ecco, vi annuncio una grande gioia, che sarà di tutto il popolo: oggi, nella città di Davide, è nato per voi un Salvatore, che è Cristo Signore. Questo per voi il segno: troverete un bambino avvolto in fasce, adagiato in una mangiatoia».
E subito apparve con l’angelo una moltitudine dell’esercito celeste, che lodava Dio e diceva:
«Gloria a Dio nel più alto dei cieli
e sulla terra pace agli uomini, che egli ama».


Volete sapere qual è la parola magica? Quella che fa correre velocemente la gente verso un obiettivo? Quella che fa dimenticare la fatica? E che non fa considerare come sprecato il tempo che si sta impiegando?
La parola magica è “OFFERTA SPECIALE” !!!
Vi è capitato mai di passare davanti ad un centro commerciale il giorno che iniziano gli sconti o quando ci sono le offerte speciali? Gente che fa la fila ancora prima che vengano aperti, addirittura dalla notte precedente, gente che attende ore ed ore per riuscire ad accaparrarsi qualche articolo che è in offerta speciale! Ed uscirne felici come se fino a quel momento non avessero vissuto senza quell’oggetto!
È capitato anche a me di farlo, ma essendo in un piccolo paese era tutto molto ridotto rispetto alle grandi città e ho fatto solo un quarto d’ora di fila prima dell’apertura del negozio (altrimenti non l’avrei fatto), e riflettevo sul fatto che Gesù è in OFFERTA SPECIALE tutto l’anno!!! Ma forse sono davvero in pochi a saperlo!
E allora….
UDITE UDITE! Meravigliosa OFFERTA SPECIALE!
Quest’anno Gesù è in OFFERTA SPECIALE! anzi, è completamente GRATIS!!!!
Dio ci dona suo Figlio, e non si paga nulla!!!
Da quest’anno puoi festeggiare il Natale anche se c’è la crisi! senza cenoni, addobbi costosi, regali (a volte inutili) che ti svuotano il portafoglio e ti fanno impiegare un sacco di tempo a cercarli.
Per festeggiarlo devi solo aprire il tuo cuore ed accogliere la Tenerezza di un Dio che si fa Bambino, coccolarlo ed amarlo perché Lui viene per questo! Per donarti il Suo Amore e per starti vicino!
Si… però… dai! Lo sappiamo che quando c’è scritto “offerta speciale” c’è sempre una fregatura e che nessuno regala niente per niente!
Avete ragione, la “fregatura” sta nel fatto che amarlo come Lui ci ama, vedere il suo volto nei fratelli che ci stanno accanto (in tutti non solo in quelli simpatici), credere incondizionatamente in Lui e fare ciò che ci chiede è difficile!
Però… però è così bello che quando ci si prende il “vizio” di Amare non si riesce più a smettere!!!!
Auguri! Con o senza offerta, ma in ogni caso Auguri speciali! Per un Natale dove l’Amore (che poi è sempre Lui!) sia il vero protagonista!!!!
Evelissima

Nessun commento:

Posta un commento

Ti ringraziamo per il tuo intervento, ti invitiamo a firmarlo .... almeno il nome. Se inerente al tema, sarà pubblicato quanto prima. Avvertiamo che i commenti con links pubblicitari non verranno pubblicati.