La santa, vergine consacrata, del mese di Aprile

Secondo un’antica tradizione, la Chiesa caldea fu fondata da S. Tommaso apostolo che, prima di recarsi in India dove morì martire nel Malabar, Kerala, portò il cristianesimo negli anni 42 - 49 tra i persiani, a Babilonia (Seleucia- Ctesifonte) a 30 chilometri dall’attuale Bagadad in Iraq. L’assenza di persecuzioni contro i cristiani orientò ad un rapido sviluppo della Chiesa nell’Impero Persiano con la fondazione di chiese e monasteri. Ma dopo l’Editto di Costantino del 313 d.C , a partire dal 340, sotto l’imperatore persiano Sapore II imperversarono cruente persecuzioni e tanti cristiani ricevettero la corona del martirio. Una di queste fu Santa Marta vergine che subì i martirio nella festa di Pasqua,  il giorno seguente al martirio del padre San Pusicio prefetto degli artisti del suddetto imperatore dei Sasanidi. Il Martirologio Romano ne fa memoria  il 19 aprile.

Nessun commento:

Posta un commento

Ti ringraziamo per il tuo intervento, ti invitiamo a firmarlo .... almeno il nome. Se inerente al tema, sarà pubblicato quanto prima. Avvertiamo che i commenti con links pubblicitari non verranno pubblicati.